EdiliziaAcrobatica avvia l’ipo in aumento di capitale da 5,7 milioni

L'azienda genovese fondata da Riccardo Iovino dovrebbe debuttare sul listino il 19 novembre. la forchetta di prezzo è stata fissata tra 3,3 e 4 euro. Nel primo semestre il valore della produzione è cresciuto del 45,6% rispetto al 30 giugno 2017, a quota 11,1 milioni. L’ebitda margin è salito dal 12,4 al 18,5% e l’ebit margin dal 7,7 al 17%06/11/2018 14:31


Renergetica vende alla Total le autorizzazioni per 3 impianti fotovoltaici in Cile

La società genovese quotata da agosto ha realizzato un investimento di 500 mila euro avviato nel 2015, ma non ha rivelato il ritorno finanziario. Il management punta al raddoppio di fatturato e ebitda nei prossimi due anni, moltiplicando le iniziative sui mercati internazionali e Banca Finnat alza il target price del titolo a 4,7 euro06/11/2018 13:08


  • Rossi

    Digital Value porta sul listino la leadership nei servizi It per grandi clienti

    La società guidata da Massimo Rossi e Carlo Brigada, che hanno fuso in un unico brand le attività a Roma e Milano che hanno portato al successo, sviluppa un fatturato di 259 milioni con quansi 20 milioni di ebitda. È arrivata in borsa grazie al sistema Spac in Cloud lanciato da Borsa Italiana per il segmento elite. Buone le prospettive di crescita e redditività

    09/11/2018 12:33

  • Bio-on, l'accordo in Russia sulla bio-plastica verde col gigante Taif spinge al rialzo il titolo

    Si tratta di un gruppo che opera nell'oil&gas ed energia con un fatturato di oltre 9 miliardi di euro. L'accordo, per un valore 17,6 milioni di euro, porterà alla costruzione entro il 2020 di un impianto per la produzione di bioplastica PHAs, brevettata da Bio-on, biodegradabile al 100%, e apre nuove opportunità anche nel campo dell'agricoltura, dove Bio-on opera insieme a Maire Tecnimont

  • Digital Magics si allea con Fastweb per sviluppare nuovi prodotti funzionali alla prossima rete 5G

    Propongono insieme una piattaforma di open innovation rivolta alle pmi innovative che offrirà ad alcune di loro di poter lavorare in anticipo sulla nuova rete di telecomunicazioni e quindi mettere a punto le nuove funzionalità che la tecnologia 5G assicura. Fino al 25 novembre prossimo c'é la possibilità di iscriversi alla nuova iniziativa per la selezione delle proposte

  • Monnalisa punta sull'e-commerce in Cina alleandosi con il portale Mei.com

    Opportunità irrinunciabile l'ha definita Christian Simoni, il ceo dell'azienda di Arezzo, specializzata nella moda per bambini e giovani fino a 16 anni. Nel paese del Dragone è già operativa con 15 monomarca, mentre nei giorni scorsi ha debuttato in uno dei più grandi mall americani, il King of Prussia di Philadelphia

  • Prismi spinge sulla crescita con una nuova piattaforma per l'e-commerce

    Dopo un primo semestre con i ricavi in crescita del 64% e un ebitda margin vicino al 20%, la società specializzata in digital marketing ha annunciato il lancio di un nuovo tool dedicato a potenziare le vendite al dettaglio mentre la piattaforma sarà rivolta alle Pmi per facilitare ai loro prodotti l'accesso ai marketplace

  • Simest entra in Clabo Inc con il 46% per crescere sul mercato americano

    La società controllata da Sace (gruppo Cdp) sottoscriverà nei prossimi giorni un aumento di capitale per 2 milioni di dollari. Il mercato americano dovrebbe diventare insieme a quello cinese la maggiore fonte di introiti del gruppo che nei primi nove mesi dell'anno ha registrato ricavi per 42 milioni di euro in crescita del 20%

  • Elettra Investimenti allarga il business all'energia per le Pmi

    Il gruppo laziale guidato da Fabio Massimo Bombacci ha fatto un nuovo passo avanti nel campo dei servizi per l'efficienza energetica, entrando nel business delle forniture per grandi condomini e per le Pmi. Dopo un primo semestre brillante con un +65% di crescita del valore della produzione e il raddoppio dell'ebitda, il portafoglio ordini ha raggiunto il record di 340 milioni

  • Digital Magics vende una quota di Talent Garden con un Irr sull'operazione dell'80%

    Il business incubator guidato da Marco Gay e Gabriele Ronchini ha ceduto metà della partecipazione che aveva acquisito nel 2014 facendo una maxi plusvalenza,pari a 9 volte il costo delle azioni cedute. Rimane azionista al 10% della scuola di formazione sull'innovazione digitale. Le previsioni di crescita nel semestre in corso, dopo l'aumento dei ricavi del 55% al 30 giugno scorso, sono altrettanto positive

  • Notorious si allea con TaTaTu, la blockchain entra nell'intrattenimento

    Secondo Andrea Iervolino, fondatore e ceo della piattaforma social, le nuove frontiere della monetizzazione online di contenuti audiovisivi diventeranno nel prossimo futuro una delle maggiori fonti di ricavo per l'industria cinematografica.TaTaTu basata sulle blockchain è caratterizzata da un rivoluzionario meccanismo di compartecipazione alle entrate in cui i ricavi pubblicitari sono condivisi tra fornitori di contenuti e utenti

  • Vetrya, piano da 100 milioni di fatturato con l'ebitda margin sopra il 10%

    Luca Tomassini, fondatore e ceo del gruppo leader nello sviluppo di servizi digitali su piattaforme corporate, ha presentato il piano strategico al 2023, senza però dare numeri sugli obiettivi. Una cassa consistente e un forte balzo dell'ebitda, +74%, nel primo semestre autorizzano gli analisti a prevedere un target price oltre 10 euro, un fatturato di7 2 milioni al 2020 con 9 milioni di ebitda

VAI ALLA SEZIONE 

Analisi & IPO

VAI ALLA SEZIONE 



AIM Investor

VAI ALLA SEZIONE 

L'indice giornaliero AIM Italia

grafico

Motore Italia - Le PMI che valgono

VAI 
  • porta

    InRail cresce puntando sull'estero e guarda ai traffici verso l'est Europa

    La società genovese diretta da Guido Porta, che è anche l'azionista di maggioranza, opera nel settore cargo in tutto il Nord, Centro e parte del Sud Italia con servizi per materie prime, rottami ferrosi, prodotti siderurgici, prodotti chimici, cereali, legname, auto e merci Rid sia gas che liquidi. Quest'anno punta a un fatturato vicino a 40 milioni e guarda alla borsa

  • borghi

    Site, con sistemi integrati per energia, trasporti e tlc cresce a doppia cifra dal 2014

    L’azienda bolognese diretta da Stefano Borghi ha fornito a Grandi Navi Veloci, del gruppo Msc, i più avanzati sistemi di illuminazione per sette navi, grazie a un'attività di progettazione e ingegnerizzazione che la pone tra i leader internazionali nel suo settore. Dal 2014 il fatturato è in crescita costante di oltre il 15% all'anno e quest'anno potrebbe sfondare la soglia dei 300 milioni di euro