Carica di emendamenti sui Pir, ma il vero test sarà in Senato

Ieri, alla scadenza del temine per la presentazione degli emendamenti al decreto fiscale, Lega, Partito Democratico e Forza Italia hanno depositato proposte di modifica dei Piani Individuali di Risparmio. Tuttavia, secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, è possibile che alla fine il restyling possa agganciarsi al carro della legge di Bilancio piuttosto che al decreto Fisco in conversione alla Camera. 12/11/2019 09:30


Pharmanutra, brevetto per il trattamento delle patologie cardiovascolari

Il nuovo brevetto, valido fino al 2037, apre alla società la possibilità di sviluppo di prodotti specifici per l’ambito cardiovascolare, un settore finora ancora inesplorato dall’azienda toscana12/11/2019 09:15


  • bio on

    Bio-on, sospesi pagamenti a dipendenti, fornitori e istituti di credito

    È quanto fa sapere l’amministratore giudiziario di Bio-on, Luca Mandrioli, nominato dal Tribunale di Bologna dopo che la società bolognese di bioplastiche è finita nell’inchiesta della Procura che accusa i suoi oramai ex vertici aziendali di false comunicazioni sociali e manipolazione del mercato.

    12/11/2019 12:30


VAI ALLA SEZIONE 

VIDEO

VAI ALLA SEZIONE 


AIM Investor & Analisi

VAI ALLA SEZIONE 
  • Roberto Gualtieri

    Pronta la marcia indietro sui Pir

    Verso l’addio al vincolo sull’Aim e la rimodulazione sul venture capital. Possibile emendamento alla manovra o al dl Fisco. Nelle bozze di ddl di Bilancio stretta da 1,6 mld sulle banche e via ai Btp Green 31/10/2019 02:00

  • Arriva alla Camera la norma per rilanciare i Pir

    Ieri in commissione Finanze alla Camera è iniziato l’iter di un disegno di legge a firma del vicepresidente della commissione Finanze della Camera, Sestino Giacomoni, che punta a tagliare le tasse sui risparmi e a incoraggiare fiscalmente gli investimenti nelle pmi. 30/10/2019 09:00

  • massimo gionso

    Gionso (Cfo), Pmi vanno valutate singolarmente

    22/10/2019 17:30



grafico

Motore Italia - Le PMI che valgono

VAI 
  • porta

    InRail cresce puntando sull'estero e guarda ai traffici verso l'est Europa

    La società genovese diretta da Guido Porta, che è anche l'azionista di maggioranza, opera nel settore cargo in tutto il Nord, Centro e parte del Sud Italia con servizi per materie prime, rottami ferrosi, prodotti siderurgici, prodotti chimici, cereali, legname, auto e merci Rid sia gas che liquidi. Quest'anno punta a un fatturato vicino a 40 milioni e guarda alla borsa

  • borghi

    Site, con sistemi integrati per energia, trasporti e tlc cresce a doppia cifra dal 2014

    L’azienda bolognese diretta da Stefano Borghi ha fornito a Grandi Navi Veloci, del gruppo Msc, i più avanzati sistemi di illuminazione per sette navi, grazie a un'attività di progettazione e ingegnerizzazione che la pone tra i leader internazionali nel suo settore. Dal 2014 il fatturato è in crescita costante di oltre il 15% all'anno e quest'anno potrebbe sfondare la soglia dei 300 milioni di euro