EdiliziAcrobatica: a maggio venduto sale del 452% a/a

Nel solo mese scorso, spiega una nota, la societa' ha venduto i propriservizi per un valore complessivo di 11.428.697 euro contro i 2.068.987 euro dello stesso mese dell'anno precedente, quando la drastica misura adottata dal Governo a contenimento dei contagi aveva imposto il fermo dei cantieri

di Mf Aim Italia08/06/2021 10:00



EdiliziAcrobatica: a maggio venduto sale del 452% a/a

EdiliziAcrobatica chiude il mese di maggio 2021 con un risultato straordinario sotto ogni punto di vista, a partire da quello operativo che ha portato a un incremento del venduto del 452% rispetto a maggio 2020.

Nel solo mese scorso, spiega una nota, la societa' ha venduto i propri servizi per un valore complessivo di 11.428.697 euro contro i 2.068.987 euro dello stesso mese dell'anno precedente, quando la drastica misura adottata dal Governo a contenimento dei contagi aveva imposto il fermo dei cantieri. Un fermo a cui la societa' aveva reagito mettendo in piedi, in poco piu' di 30 giorni, un nuovo ramo d'azienda dedicato ai multiservizi (dalla sanificazione alla pulizia fino alla disinfestazione) che le aveva consentito di mantenere il livello di occupazione dei propri collaboratori e dipendenti e, al contempo, di rassicurare gli investitori sulla solidita' del Gruppo, le cui azioni sono scambiate sul mercato AIM di borsa Italiana.

"I risultati raggiunti - ha commentato Riccardo Iovino, CEO & Founder di EdiliziAcrobatica - ci permettono di pensare che il periodo piu' buio legato all'epidemia Covid sia passato. In particolare il confronto con l'analogo periodo dell'esercizio precedente evidenzia una marcata ripresa dell'intero settore e la capacita' dell'azienda di essere estremamente veloce e reattiva. Inoltre, le recenti positive performance borsistiche evidenziano il forte supporto e interesse che la comunita' finanziaria ha verso la nostra azienda e alla quale pensiamo di poter dare ulteriori grandi soddisfazioni".

Questi risultati fanno seguito alla recente diffusione dei dati finanziari del Gruppo che mostrano tutti i principali indicatori in crescita a doppia cifra, a partire dal valore della produzione che ha superato i 46 milioni di euro (+10,57%).

Inoltre, ad aprile la societa' ha annunciato la nascita della newco EnergyAcrobatica 110, che operera' come main contractor nell'ambito di progetti e cantieri che lavorano sotto il regime di agevolazione fiscale del 110% mentre, all'inizio del mese di maggio, il Gruppo ha fatto ufficialmente il suo ingresso sul mercato iberico con l'acquisizione di un ramo d'azienda di una societa' spagnola con sede a Barcellona.

"Veniamo da un mese davvero entusiasmante", ha concluso Riccardo Iovino.
"Un mese in cui abbiamo raccolto i frutti del lavoro di tutte le persone che, ogni giorno, ciascuna nel proprio ruolo, si impegnano a far crescere e progredire l'azienda. Questi numeri, certamente molto positivi, non sono pero' e non possono essere un traguardo tagliato che ci appaga e ci soddisfa rendendoci intellettualmente pigri, ma un altro passo compiuto nella direzione che abbiamo intrapreso e che punta verso la diffusione della nostra tecnica di fare edilizia su fune in tutta Europa e nel mondo".



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia