MARMO, AUTO E TANTI PRODOTTI DOC

23/04/2021 15:52



MARMO, AUTO E TANTI PRODOTTI DOC

Il Consorzio per lo Sviluppo industriale del Lazio Meridionale (Cosilam) è il risultato di una associazione volontaria tra enti pubblici e privati. Le aree di competenza si estendono su 33 comuni, dal Cassinate alla Valcomino fi no ad arrivare al Distretto del Marmo coprendo tutto il Lazio meridionale. Il territorio consortile può essere suddiviso in quattro macro-aree:

• Distretto metalmeccanico di Piedimonte San Germano che rappresenta il più grande insediamento produttivo di tutta la regione Lazio. Lo sviluppo di quest’area, economicamente strategica, è incominciata nel 1972 quando venne inaugurato lo stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. Il sito, che si estende su una superfi cie di oltre 2 milioni di metri quadrati, rappresenta la maggior risorsa in termini economici e occupazionali per la provincia di Frosinone e per le zone limitrofe. Nel settore metalmeccanico si contano centinaia di piccole e medie aziende appartenenti ai diversi livelli dell’indotto.

• Distretto del Marmo di Coreno, specializzato nell’estrazione, taglio e lavorazione di lapidei e marmo, prodotti che hanno una forte vocazione all’esportazione e di elevata qualità riconosciuta a livello internazionale. La varietà di punta del distretto è il Perlato Royal. Negli ultimi anni questo prodotto è stato esportato in tutto il mondo: da Israele al Canada, dall’Egitto a Singapore agli Emirati Arabi. Grazie alle moderne tecnologie e all’intraprendenza degli operatori del settore è stato possibile creare nuove forme di commercializzazione che consentono un utilizzo totale del prodotto lapideo estratto dalle cave.

• Distretto turistico-paesaggistico-gastronomico, nel territorio della Valcomino uno dei fi ori all’occhiello della provincia di Frosinone. Questo territorio è particolarmente conosciuto per le eccellenze gastronomiche che produce e che, nel corso degli anni, hanno ottenuto riconoscimenti a livello nazionale ed europeo: i fagioli cannellini Dop di Atina, il pecorino di Picinisco Dop e il vino cabernet Doc di Atina.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia