Pharmanutra, ottiene brevetto Ultraberb Alesco

Per la societa' del Gruppo PharmaNutra, spiega una nota, e' un risultato particolarmente rilevante, perche' si tratta della prima applicazione della Tecnologia Sucrosomiale al di fuori dell'ambito dei minerali per cui e' stata originariamente concepita.

di Mf Growth Italia25/10/2021 07:30



Pharmanutra, ottiene brevetto Ultraberb Alesco

Alesco, controllata di Pharmanutra, ha ottenuto dall'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi la concessione del brevetto relativo ad un nuovo ingrediente funzionale, la Berberina Sucrosomiale (UltraBerb), valido fino al novembre 2039.

Per la societa' del Gruppo PharmaNutra, spiega una nota, e' un risultato particolarmente rilevante, perche' si tratta della prima applicazione della Tecnologia Sucrosomiale al di fuori dell'ambito dei minerali per cui e' stata originariamente concepita.

"Con la Berberina Sucrosomiale siamo riusciti per la prima volta ad applicare con successo il nostro know-how ai fitoestratti. Questo brevetto rappresenta un nuovo punto di partenza per la Tecnologia Sucrosomiale , perche' l'applicazione a questa nuova tipologia di elementi attivi ci consente di poter pensare, in prospettiva, a nuovi sviluppi scientifici e nuovi prodotti", dichiara il Presidente del Gruppo PharmaNutra Andrea Lacorte.

"La concessione di questo brevetto rappresenta un nuovo asset strategico da sviluppare e su cui investire", aggiunge Carlo Volpi, Presidente di Alesco S.r.l. "Oltre all'ennesima conferma della straordinaria validita' del nostro Reparto Scientifico diretto dal Dottor Germano Tarantino".

La berberina e' alcaloide vegetale, estratto dalle piante del genere Berberis, con numerose proprieta' sul metabolismo dei grassi e che svolge un'azione protettrice sul sistema cardiovascolare. L'applicazione della Tecnologia Sucrosomiale ne garantira', come avviene con i minerali, una migliore tollerabilita' e livelli di assorbimento, trovando applicazione in formulazioni dedicate al controllo del colesterolo e della glicemia.



Società quotate Growth Italia