Siti B&T, finanziamento da 30 milioni da Cdp, Banco Bpm e Unicredit

Le risorse saranno dedicate alla continua espansione dimensionale del gruppo che ha acquisito recentemente quote di alcune società strategiche e necessarie per l'ottimizzazione della tecnologia per l'industria ceramica, e per raggiungere, ancora di più, l'eccellenza nel proprio settore

di Mf Aim Italia01/07/2020 10:00




Cassa Depositi e Prestiti, Banco Bpm e UniCredit hanno supportato la crescita del gruppo modenese Siti B&T, primario operatore nella fornitura di tecnologia e di impianti completi al servizio dell'industria ceramica mondiale, finalizzando un contratto di finanziamento da 30 milioni di euro, suddiviso in due linee di credito con durata rispettivamente di 5 e 7 anni.

Le risorse saranno dedicate alla continua espansione dimensionale del gruppo che ha acquisito recentemente quote di alcune società strategiche e necessarie per l'ottimizzazione della tecnologia per l'industria ceramica, e per raggiungere, ancora di più, l'eccellenza nel proprio settore. L'obiettivo è quello di rafforzare la leadership in Italia e nei mercati internazionali del gruppo. Quotata sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana dal 2016, l'azienda di Formigine ha realizzato nel 2019 un fatturato consolidato di 175 milioni, di cui il 90% all'estero.

"Il supporto al piano industriale di Siti-B&T risponde agli obiettivi di Cdp di sostenere le imprese italiane, già affermate in settori strategici di eccellenza del Made in Italy. Per questo motivo contribuiamo con convinzione a sostenere gli investimenti in innovazione di prodotto che Siti-B&T ha attivato per rafforzare la propria competitività sul mercato globale", ha commentato Nunzio Tartaglia, responsabile della Divisione Cdp Imprese.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia