Unidata, autorizzato il buyback

di Mf AIm Italia07/09/2021 08:00



Unidata, autorizzato il buyback

Unidata S.p.A., operatore di Telecomunicazioni, Cloud e servizi IoT, quotata sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, comunica che in data odierna ha avviato il programma di acquisto di azioni proprie in esecuzione e secondo i termini e condizioni previste dalla delibera dell’Assemblea ordinaria degli Azionisti del 14 maggio 2021. L’Assemblea degli Azionisti ha autorizzato il piano di acquisto e disposizione di azioni proprie nel puntuale rispetto della normativa comunitaria e nazionale vigente inclusi il Regolamento (UE) 596/2014 (il “Regolamento MAR”) e il Regolamento Delegato (UE) 1052/2016 (il “Regolamento Delegato”) nonché, per quanto applicabili, il D.Lgs. 58/98 (il “TUF”) e il regolamento Consob adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999 (il “Regolamento Emittenti”), e delle prassi di mercato ammesse con le finalità di sostenere la liquidità del titolo, dotare la Società di uno stock di azioni proprie di cui poter disporre nel contesto di eventuali operazioni straordinarie future, operare sul mercato in un’ottica di investimento di medio e lungo termine. L’autorizzazione all’acquisto è concessa per 18 mesi a far data dalla delibera della stessa assemblea. L’acquisto di azioni potrà avvenire, in una o più volte, fino a un numero massimo non superiore alla quinta parte del capitale sociale della Società, ai sensi dell’art. 2357 del CC. o all’eventuale diverso ammontare massimo previsto dalla legge vigente. Le operazioni di acquisto di azioni proprie, secondo quanto previsto dall’Assemblea degli Azionisti di Unidata, saranno eseguite ad un prezzo che non potrà discostarsi, in diminuzione e in aumento, per più del 25% rispetto al prezzo ufficiale di Borsa Italiana S.p.A. registrato nel giorno precedente a quello in cui verrà effettuata la singola operazione e, comunque, nel rispetto in ogni caso dei termini e delle condizioni stabilite dal Regolamento Delegato (UE) 1052/2016 e dell’ulteriore regolamentazione applicabile (anche di carattere europeo o sovranazionale) e delle citate prassi ammesse (ove applicabili), fatta salva la possibilità di superare tali limiti in caso di liquidità estremamente bassa nel mercato sempre alle condizioni menzionate dalla predetta regolamentazione. Gli acquisti di azioni di proprie saranno effettuati entro i limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dal bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2020. La Società ha conferito mandato a Banca Akros quale intermediario indipendente, di eseguire il programma di acquisto di azioni proprie, che effettuerà gli acquisti in piena indipendenza e nel rispetto dei vincoli derivanti dalla normativa applicabile nonché nei limiti della deliberazione dell’Assemblea degli Azionisti sopra menzionata.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia