AIM - Alternative Investment Market italia



GPI S.p.A.

Via Ragazzi del ‘99, 13 - 38123 TRENTO (TN)
Tel: (0461) 381515 Fax: (0461) 381599 Sito: www.gpi.it

Valori di borsa
ISIN: IT0005221517
Ultimo prezzo: € 9,08
Ora ultimo prezzo: 16/11/18 17.35.46
Var.% giorn.: -0,2198
Volume: 3.300
Apertura: € 9
Minimo: € 8,78
Massimo: € 9,1
Chiusura: € 9,08
Var.% a 12 mesi: 7,07
Capitalizzazione: (ml. di euro) 143,9 Dettaglio »

Gpi nasce a Trento nel 1988 come risposta alla necessità di informatizzazione delle strutture sanitarie. All'inizio degli anni '90, sotto la spinta all'aggregazione voluta dal Servizio Sanitario Nazionale, la società partecipa al processo di unificazione delle numerose Usl trentine in quella che oggi è l'Azienda per i Servizi Sanitari di Trento. Da quel momento in poi Gpi, direttamente e attraverso controllate, si specializza in soluzioni e servizi di information technology per il settore della sanità, che raggruppa nelle aree strategiche di affari (Asa): servizi informativi, servizi per la sanità, logistica e automazione, servizi professionali IT, monetica. Il processo di segmentazione del business per area strategica di affari, iniziato nel corso del 2013 e del 2014 con la nascita di GCS e con le iniziative di M&A Sferacarta e Riedl, è proseguito nel 2015 e 2016 con le operazioni Evolvo, Sedoc, Lombardia Contact, GBIM, Insiel e PCS, e rappresenterà un asse portante della governance del gruppo Gpi. Il comparto dei sistemi informativi ha costituito anche nel 2016 il principale motore tecnologico del gruppo. Oltre ai buoni risultati commerciali (emblematici gli avviamenti in alcuni importanti cantieri quali Fondazione Irccs Ca' Granda, Policlinico Umberto I di Roma, Ulss16 Padova), l'esercizio ha rappresentato un passaggio importante dal punto di vista dell'evoluzione tecnologica e degli investimenti sui prodotti, ivi incluse le piattaforme per la gestione interna, a beneficio anche delle altre aree del gruppo. I servizi socio-sanitari in termini numerici hanno beneficiato dell'apporto dei servizi di telemedicina e di telemonitoraggio che, pur con numeri ad oggi poco significativi, confermano sinergie e potenzialità industriali interessanti. La logistica e automazione nel 2016 si è contraddistinta per un raddoppio dei sistemi Riedl installati presso farmacie private italiane ed estere. Il prodotto sviluppato dalla controllata tedesca conferma il suo grande appeal presso gli operatori specializzati, e consente di programmare una crescita nel privato farmaceutico, nell'ospedaliero e nell'industria. La monetica ha proseguito nel consolidare la propria posizione di nicchia e nell'affermare specializzazione e flessibilità, le due caratteristiche peculiari che la distinguono sul mercato. Infine, nel settore del desk top management (Dtm), dopo un 2015 di assestamento organizzativo seguito all'acquisizione del ramo Sedoc, il 2016 ha rafforzato il posizionamento di mercato del gruppo con alcuni importanti affidamenti: Usl di Modena (servizi sistemistici), Comune di Reggio Emilia (Dtm), Fondazione Don Carlo Gnocchi (Dtm). Dal 29/12/2016 Gpi ha aperto il proprio capitale al mercato, conservando una struttura di controllo azionario che riflette e conferma la spiccata matrice imprenditoriale e familiare del gruppo. Il debutto sul listino di Aim Italia ha coinciso con un'operazione di fusione con Capital for Progress 1, una "spac" (Special Purpose Acquisition Company) costituita da investitori particolarmente qualificati ed esperti. Il "matrimonio" con CFP e l'apertura al mercato hanno consentito l'apporto di importanti risorse finanziarie, garantendo una tempistica dell'operazione relativamente rapida.


Consiglio di Amministrazione

  • Fausto Manzana (PAD)
  • Dario Manzana (C)
  • Sergio Manzana (C)
  • Andrea Mora (C)
  • Franco Moscetti (C)
  • Aldo Napoli (C)
  • Antonio Perricone (C)

Collegio Sindacale

  • Stefano La Placa (PS)
  • Sergio Fedrizzi (SE)
  • Marco Salvatore (SE)
  • Massimo Corciulo (SS)
  • Massimo Pometto (SS)

Società di revisione

  • KPMG

Tipo azioni

  • Ord. speciali (n.q.)
  • Ord.
  • xxx

Numero azioni

  • 10.000.000
  • 5.369.969
  • 114.975

Principali azionisti ordinari

  • FM s.r.l. (Manzana Fausto) ° - 60,86%
  • Orizzonte Sgr * - 4,66%

(°) = posseduta per il 76% da Fausto Manzana, per il 20% dalla moglie Silvana Pachera, per il 4% dai figli Dario, Sara, Sergio e Sonia (1% ciascuno) (*) = controllata da Tecnoholding, finanziaria delle Camere di Commercio


Valori di bilancio (mn. euro)

STATO PATRIMONIALE 06-16 12-16 12-15 12-14 12-13
Liquidita' 18,1 76,4 19,0 3,1 7,2
Crediti commerciali 47,9 64,2 38,1 34,9 29,2
Magazzino 19,8 4,0 13,7 8,8 9,6
Altre att.correnti 12,8 8,4 9,0 7,2 7,0
Tot.att.corr. 98,6 153,0 79,8 54,0 52,9
Imm.finanziarie 2,1 16,4 1,8 3,0 2,0
Imm.tecniche nette 10,2 13,9 8,5 8,5 9,0
Imm.immateriali 25,9 27,5 25,8 11,4 9,2
TOTALE ATTIVO 136,9 210,8 115,9 77,0 73,1
Debiti fin.breve 15,9 35,4 21,6 10,3 15,1
Debiti comm. 20,2 29,9 17,7 11,2 13,1
Altre pass.corr. 18,1 20,3 15,7 16,7 16,8
Tot.pass.corr. 54,2 85,6 55,0 38,2 45,0
Fin. a m/l 59,6 50,9 37,9 18,3 12,3
Fondo TFR 2,3 4,7 2,1 1,6 1,6
Altre pass.m/l 4,1 8,2 3,8 1,9 1,2
Quote Terzi 2,8 0,9 2,8 2,3 1,1
Patrimonio netto 13,9 60,4 14,3 14,6 11,9
TOTALE PASSIVO 136,9 210,8 115,9 77,0 73,1

CONTO ECONOMICO 06-16 12-16 12-15 12-14 12-13
Fatturato 56,5 135,1 90,5 71,1 58,7
Consumi -1,9 -4,1 0,2 -3,4 -1,1
Altri costi esterni -7,0 -29,1 -20,2 -16,6 -13,9
Altri oneri -0,3 -2,2 -1,2 -0,6 -0,6
Costo del lavoro -39,0 -79,6 -53,5 -38,3 -32,7
Ammortamenti -4,0 -5,2 -7,4 -5,4 -4,5
Risultato operativo 4,2 14,9 8,6 6,8 5,9
Prov./on.fin.netti -1,3 -2,5 -2,0 -1,7 -1,7
Prov./on.diversi -0,4 -0,1 -2,8 0,0 0,0
Prov./on.straord. 0,0 -0,1 -0,4 -0,2 -0,2
Utile pre-imposte 2,5 12,2 3,3 4,9 4,0
Imposte reddito -1,0 -5,7 -1,7 -2,3 -1,2
Risultato Terzi -0,2 -0,3 -0,2 0,0 -0,1
Utile netto 1,3 6,2 1,4 2,6 2,7
Cash flow 5,5 11,7 9,0 8,0 7,3

STATISTICHE 12-16 12-15 12-14 12-13
Utile netto rett. 6,8 2,0 2,8 2,3
Utile non consolidato 7,0 2,4 2,2 2,0
Roe (%) 16,7 9,9 19,3 23,0
Tax rate (%) 46,9 51,6 47,4 29,2
Rapporto corr. (volte) 1,8 1,5 1,4 1,2
Leverage (volte) 2,4 5,8 3,6 4,6
Deb.fin./patrim. (volte) 1,4 3,5 1,7 2,1
Indebit. fin.netto 9,9 40,5 25,6 20,3
Giorni clienti 173,5 153,6 179,4 181,4
Giorni fornitori 2.656,5 -25.806,8 1.194,4 4.480,8
Dipendenti 2.751,0 2.600,0 1.544,0 1.292,0
Produttivita' 49,1 34,8 46,1 45,5
Pay-out ratio (%) 73,5 126,2 70,5 65,9
Capit.borsa/patrim. 2,6 10,5 0,0 0,0
Valore impresa (€Mn.) 169,4 190,8 25,6 20,3
Utile rett.per azione 0,4 0,1 0,2 0,2
Utile per azione 0,4 0,1 0,2 0,2
Dividendo ord. 0,3 0,2 0,2 0,3
CF per azione 0,8 0,6 0,5 0,5
Patr.per azione (Bv) 4,0 0,9 1,0 0,8
P/U 25,6 105,4 0,0 0,0
P/CF 13,7 16,7 0,0 0,0
P/Bv 2,6 10,5 0,0 0,0

Gpi opera nel campo dell’informatica socio-sanitaria e dei nuovi servizi hi-tech per la salute. La quotazione su Aim Italia, avvenuta tramite la fusione con la spac Capital For Progress 1 (negoziata su Aim dal 4/8/2015), è partita il 29/12/2016.


Al 30/3/2017 il valore della produzione consolidato si è attestato a €Mn 39,1: in particolare €Mn 21,5 derivano dai servizi amministrativi, €Mn 14,2 dai servizi IT ed il rimanente dagli altri settori. Alla fine del primo trimestre il gruppo GPI ha in corso la partecipazione a 65 gare per un valore complessivo della produzione previsto in €Mn 295. Nei primi tre mesi dell'esercizio il gruppo è risultato aggiudicatario (in proprio o tramite raggruppamenti temporanei di impresa) di 9 nuove commesse, per una quota parte di fatturato quantificabile in €Mn 13,9 per un periodo medio ponderato di 4/6 anni.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia