AIM - Alternative Investment Market italia



Industrial Stars of Italy 2 S.p.A.

Via Senato, 20 - 20121 MILANO (MI)
Tel: (02) 76311445 Fax: (02) 77331558 Sito: www.indstars2.it

Valori di borsa
ISIN: IT0005283582
Ultimo prezzo: € 9,42
Ora ultimo prezzo: 10/12/18 17.35.41
Var.% giorn.: -0,2119
Volume: 3.600
Apertura: € 9,38
Minimo: € 9,36
Massimo: € 9,42
Chiusura: € 9,42
Var.% a 12 mesi: -1,04
Capitalizzazione: (ml. di euro) 141,6 Dettaglio »

In data 3/5/2016 ha preso il via il collocamento istituzionale delle azioni ordinarie e dei warrant di Industrial Stars of Italy 2 S.p.A., la seconda Spac (Special Purpose Acquisition Company) promossa da Giovanni Cavallini, ex presidente ed amministratore delegato di Interpump, ed Attilio Arietti, fondatore e presidente di Arietti & Partners - M&A International. Nell’ambito dell’offerta finalizzata all’Ipo la società ha raccolto €Mn 50,5 ed è dunque pronta ad avviare la ricerca di un'azienda target con cui realizzare un’operazione di aggregazione. L’ammissione alle negoziazioni sull’Aim Italia è avvenuta in data 27/5/2016 dopo il collocamento di 5.050.000 azioni e 2.525.000 warrant. Il prezzo di sottoscrizione è stato fissato a 10 euro per azione ordinaria, con l’assegnazione di un warrant gratuito ogni due azioni sottoscritte, mentre un ulteriore warrant sarà assegnato alla finalizzazione della business combination agli azionisti non recedenti. Arietti e Cavallini hanno investito 1.450.000 milioni di Euro ciascuno. È intenzione della società, entro i prossimi 24 mesi, sottoporre all’assemblea degli azionisti un progetto di aggregazione con un'industriale che potrà così utilizzare i fondi raccolti da Industrial Stars of Italy 2 per finanziare i propri piani di sviluppo. Siamo molto soddisfatti - hanno dichiarato Cavallini ed Arietti -. Siamo riusciti a centrare l’obiettivo di raccogliere i 50 milioni di Euro che ci eravamo prefissati, che provengono da investitori italiani ed esteri, e ora siamo pronti a selezionare una società target protesa all’internazionalizzazione, dotata di un management dinamico e desiderosa di quotarsi rapidamente in Borsa. Puntiamo all’aggregazione con una società con un equity value tra i 100 e 200 milioni di euro. Entro breve la società risultante dall’aggregazione passerà dall’Aim Italia al segmento Mta o Star di Borsa Italiana. Il management ha indirizzato la ricerca di un socio dall’industria, nei comparti in cui l’Italia primeggia: la meccanica, l’elettromeccanica, i macchinari e la componentistica ma anche l’alimentare, l’arredamento e l’aerospaziale. Lo scorso 3 maggio aveva preso il via il collocamento istituzionale delle azioni ordinarie e dei warrant. L’ammissione alle negoziazioni sull’AIM Italia è avvenuta a seguito del collocamento di 5.050.000 azioni e 2.525.000 warrant. Il prezzo di sottoscrizione è stato fissato a 10 Euro per azione ordinaria, con l’assegnazione di un warrant gratuito ogni due azioni sottoscritte, mentre un ulteriore warrant sarà assegnato alla finalizzazione della business combination agli azionisti non recedenti. Arietti e Cavallini hanno investito 1.450.000 milioni di Euro ciascuno. È intenzione della Società, entro i prossimi 24 mesi, sottoporre all’assemblea degli azionisti un progetto di aggregazione con una società industriale che potrà così utilizzare i fondi raccolti da Industrial Stars of Italy 2 per finanziare i propri piani di sviluppo.


Consiglio di Amministrazione

  • Giovanni Cavallini (PAD)
  • Attilio Francesco Arietti (AD)
  • Matteo Tiraboschi (C)

Collegio Sindacale

  • Roberto Schiesari (PS)
  • Giulia Chiarella (SE)
  • Ivano Pelassa (SE)
  • Tommaso Banone (SS)
  • Ruggero Delvecchio (SS)

Società di revisione

  • KPMG

Tipo azioni

  • Ord.

Numero azioni

  • 5.290.000

Principali azionisti ordinari

  • Cavallini Giovanni Maria * - 50,00%
  • Arietti Attilio ° - 40,00%

(*) = attraverso Giober S.r.l. (°) = attraverso Spaclab



Industrial Stars of Italy 2, seconda Spac (Special Purpose Acquisition Company) promossa da Giovanni Cavallini ed Attilio Arietti, in fase di collocamento ha raccolto €Mn 50,5 ed è dunque pronta ad avviare la ricerca di una società target con cui realizzare un’aggregazione. Le azioni della società sono negoziate sull’Aim Italia dal 27/5/2016.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia