AIM - Alternative Investment Market italia



Pattern S.p.A.

Via Italia, 6/A - 10093 COLLEGNO (TO)
Tel: (011) 4531597 Fax: (011) Sito: www.pattern.it

Valori di borsa
ISIN: IT0005378143
Ultimo prezzo: € 3,79
Ora ultimo prezzo: 27/03/20 16.34.51
Var.% giorn.: 6,1625
Volume: 12.475
Apertura: € 3,6
Minimo: € 3,6
Massimo: € 3,85
Chiusura: € 3,79
Var.% a 12 mesi: -22,33
Capitalizzazione: (ml. di euro) 51,6 Dettaglio »

Pattern, azienda fondata a Collegno in provincia di Torino da Fulvio Botto e Francesco Martorella nel 2000, rappresenta oggi a livello internazionale un punto di riferimento per la progettazione, l'ingegneria, lo sviluppo, la prototipazione e la produzione di linee d'abbigliamento per i più prestigiosi marchi mondiali, tra cui Gucci, Lvmh, Tom Ford, Burberry, Hermés e gruppo Pvh. Riesce a distinguersi rispetto ai competitors grazie alla tecnologia impiegata nella fase di ingegneria del capo e alla cura del dettaglio nelle fasi d produzione e di controllo qualità. In media, ogni anno realizza oltre 30 collezioni fornendo un servizio rapido, flessibile e di qualità, concentrandosi esclusivamente nel segmento delle sfilate (Londra, Parigi, Milano e New York) e delle prime linee uomo e donna, attraverso la presenza di due divisioni. La prima è "l'unità produttiva Pattern" (sita a Collegno e Bricherasio), che si occupa prevalentemente della realizzazione di capi di abbigliamento per la linea uomo, che corrisponde a circa il 75% dei ricavi. La seconda è "l'unità produttiva Roscini" (sita a Spello, in provincia di Perugia), che si focalizza invece sui prodotti per la linea donna, che occupa il restante 25% del fatturato. Attualmente Pattern presenta un'organizzazione produttiva composta da circa 4.000 mq tra laboratori e uffici impiegando circa 100 dipendenti altamente qualificati. Nel 2018 Pattern ha ottenuto buoni risultati, con un aumento dei ricavi, conseguenza dell'ingrandimento della produzione, da €Mn 30,2 nel 2017 a €Mn 38,2 nel 2018 (+26,5%), di cui il 90% deriva da lavori portati a termine con aziende estere, principalmente in Europa. Ciò si traduce in un reddito operativo di €Mn 4,5, in crescita del 275% rispetto ai €Mn 1,6 del 2017. La gestione caratteristica presenta anche una maggiorazione dei costi per materie prime, per il personale e per servizi di confezionamento e commerciali, ma in misura nettamente inferiore rispetto alla variazione positiva del fatturato, dimostrando un consolidamento della situazione economica della società. Infine, l'utile netto 2018 ammonta a €Mn 3,3, su cui ha gravato un'imposizione fiscale di €Mn 1,2, ma comunque in miglioramento rispetto a €Mn 1 del 2017. Lo stato patrimoniale presenta una situazione coerente rispetto al 2017. All'attivo si possono notare un'inflessione delle immobilizzazioni immateriali, dovuto all'ammortizzamento dell'avviamento, e la crescita della voce fabbricati per l'acquisto di un nuovo immobile ad uso magazzino ed uffici. Al passivo, invece, una forte riduzione delle passività correnti è bilanciata da un aumento del patrimonio netto, dovuto all'utile d'esercizio dell'anno. Il 17/07/2019 Pattern si è quotata sull'Aim e il titolo ha chiuso la prima seduta di borsa in rialzo del 15,38% a € 3,75 per azione. Oltre alla performance, da sottolineare i volumi che hanno registrato poco meno che 900mila azioni passate di mano per un controvalore di € Mn 3,1. Secondo le dichiarazioni dell'amministratore delegato Luca Sburlati, l'obiettivo della società sarà di crescere, consolidando la propria posizione a livello internazionale e le proprie relazioni con i clienti esistenti, ma anche cercando di attrarne di nuovi per aumentare la produzione. Tra l'altro, non si esclude anche un processo di ingrandimento attraverso acquisizioni di realtà presenti nel mercato e specializzate nel settore, per cui risulteranno fondamentali i proventi raccolti attraverso questa ipo.


Consiglio di Amministrazione

  • Martorella Francesco (P)
  • Luca Sburlati (AD)
  • Fulvio Botto (C)
  • Emilio Paolucci (C)
  • Anna Maria Roscini (C)
  • Claudio Saracco (C)
  • Innocenzo Tamborini (C)

Collegio Sindacale

  • Fabrizio Niccolai (PS)
  • Lucia Margherita Calista Rota (SE)
  • Alcide Casini (SE)
  • Cristiano Casini (SS)
  • Maria Teresa Cornaglia (SS)

Società di revisione

  • PricewaterhouseCoopers

Tipo azioni

  • Ord.

Numero azioni

  • 13.615.384

Principali azionisti ordinari

  • Bo.Ma. Holding * - 55,20%
  • Francesco Martorella - 6,59%
  • Fulvio Botto - 6,59%
  • Ma.Bo. * - 3,53%
  • Anna Maria Roscini - 2,02%
  • Luca Sburlati - 1,21%

(*) = Fulvio Botto e Francesco Marto rella detengono ciascuno il 50% di Bo.Ma. holding e di Ma.Bo.



BILANCI DIC 2018 DIC 2017 VAR %
Fatturato 38.249,83 30.218,1 26,58
Ebitda 4.901,41 1.892,44 159
Ebit 4.463,59 1.459,06 205,92
Utile 3.266,03 1.015,22 221,71
Indebitamento finanziario netto -4.124,57 2.393,31 272,34

Pattern è specializzata nei servizi di modellistica, ingegneria, prototipazione e produzione di capi abbigliamento di lusso, per uomo e per donna, nel segmento sfilate e prime linee dei più prestigiosi brand mondiali di alta moda. Le azioni della società sono negoziate su Aim Italia dal 17/7/2019.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia