AIM - Alternative Investment Market italia



Salcef Group S.p.A.

Via di Pietralata 140 - 00158 ROMA (RM)
Tel: (06) 416281 Fax: (06) 41628888 Sito: www.salcef.com

Valori di borsa
ISIN: IT0005388266
Ultimo prezzo: € 12
Ora ultimo prezzo: 03/07/20 17.35.27
Var.% giorn.: 0,4184
Volume: 4.869
Apertura: € 11,95
Minimo: € 11,9
Massimo: € 12,15
Chiusura: € 12
Var.% a 12 mesi: 4,34
Capitalizzazione: (ml. di euro) 497,9 Dettaglio »

Salcef, costituita nel 1987, si occupa di manutenzione e realizzazione di impianti per infrastrutture ferroviarie, reti tramviarie, metropolitane e altre installazioni per collegare territori e permettere il movimento di merci e persone. Il gruppo opera attraverso 8 società, tra cui la tedesca H&M Bau Gmbh acquisita nel 2018, e altrettante filiali estere nei seguenti paesi: Austria, Norvegia, Svizzera, Croazia, Bulgaria, Polonia, Romania, Egitto, Abu Dhabi e Arabia Saudita. Inoltre, si suddivide in 7 business unit: armamento, per manutenzione, rinnovamento e costruzione di ferrovie; tecnologie, per il settore della trazione elettrica; linee primarie, per la realizzazione di reti di distribuzione attraverso linee aeree e sotterranee; opere ferroviarie multidisciplinari, per commesse più specializzate; materiali ferroviari, relativi alla produzione di traverse monoblocco, conci e platee; macchinari ferroviari, per tutti i servizi legati ai veicoli; ingegneria, per la parte di progettazione. Al 31/12/2018 la prima divisione contava il 71,96% del fatturato; le altre a seguire rispettivamente l'8,76%, il 5,39%, il 4,1% e il 9,79%, escludendo la sezione ingegneria che opera solo infragruppo e quella delle linee primarie che appartiene alla società Coget, acquisita in data 30/07/2019 e dunque non ancora consolidata. Salcef può contare su una serie di fattori distintivi che le danno una posizione di vantaggio, ossia le alte barriere all'ingresso del settore, l'elevato know-how tecnico, l'espansione internazionale e il business model integrato. Grazie a queste caratteristiche, il gruppo ritiene di poter sfruttare al meglio i trend di crescita. Infatti, uno studio di questo ambito, denominato World rail market study, commissionato da Unife e realizzato da Roland Berger ha sottolineato come tale mercato sia in costante sviluppo, generato principalmente dalle politiche dei governi centrali volte ad implementare l'utilizzo del trasporto su rotaia, sia di passeggeri che di merci. A tal proposito, la strategia di Salcef si basa su una crescita per linee esterne, anche attraverso acquisizioni, per ovviare alle alte barriere di ingresso e al quadro normativo stringente di Usa e alcuni paesi europei e su investimenti in prodotti fortemente tecnologici e ad alto rendimento. Analizzando i dati economico-finanziari, il gruppo presenta un andamento solido del fatturato, passato da €Mn 261,4 nel 2016 a €Mn 306,7 nel 2017 (+17,33%), e a €Mn 312,3 (+1,83%) nel 2018, trainato principalmente da maggiori volumi in Italia ed Europa e lievemente contrastato da un calo in Arabia Saudita. Grazie ad una gestione più efficiente dei costi, in particolare delle materie prime, il reddito operativo è migliorato dai €Mn 16,6 del 2016 a €Mn 41,6 del 2017 e €Mn 49,7 del 2018. Un trend simile caratterizza anche l'utile, che nei tre anni è stato rispettivamente di €Mn 6,8, €Mn 28,3 e €Mn 29,4, nonostante un aggravio del carico fiscale. Invece, all'attivo la crescita costante è stimolata dalle immobilizzazioni materiali e da una liquidità, pari a €Mn 19,6 nel 2017 e a €Mn 41,3 nel 2018. Al passivo si nota invece un consolidamento del patrimonio netto. Attraverso la semestrale 2019, Salcef dimostra di proseguire lungo questa strada, evidenziando ricavi in linea a quota €Mn 154,7 dopo 6 mesi e un utile netto di €Mn 18,9 che promette bene in vista della chiusura dell'esercizio. Dati i buoni risultati, il gruppo è stato individuato dalla Spac Industrial Stars of Italy 3, come target per una business combination. Ha così debuttato sul mercato Aim, dopo la fusione in data 8/11/2019 e il primo giorno il titolo ha raggiunto un prezzo di € 9,7, in rialzo del 3,19%. L'amministratore delegato Valeriano Salciccia ha commentato che l'accesso al mercato dei capitali permetterà a Salcef di spingere maggiormente sugli investimenti e di anticipare gli obiettivi di crescita di qualche anno.


Consiglio di Amministrazione

  • Gilberto Salciccia (P)
  • Valeriano Salciccia (AD)
  • Attilio Francesco Arietti (C)
  • Giovanni Cavallini (C)
  • Alessandro Di Paolo (C)
  • Germano Maiolini (C)
  • Bruno Pavesi (C)

Collegio Sindacale

  • Gianluca Gagliardi (PS)
  • Daniela Lambardi (SE)
  • Roberto Schiesari (SE)
  • Ivano Pelassa (SS)
  • Federico Ragnini (SS)

Società di revisione

  • KPMG

Tipo azioni

  • Ord.
  • Priv.
  • Ord. speciali (n.q.)

Numero azioni

  • 37.490.000
  • 2.000.000
  • 360.000

Principali azionisti ordinari

  • Finhold - 73,60%


BILANCI DIC 2018 DIC 2017 VAR %
Fatturato 319.040,01 333.024,84 -4,2
Ebitda 64.073,67 51.635,45 24,09
Ebit 49.184,01 41.637,41 18,13
Utile 29.378,99 28.287,64 3,86
Indebitamento finanziario netto 2.227,29 22.968,43 -903

Salcef si occupa della manutenzione e realizzazione di impianti per infrastrutture ferroviarie, reti tramviarie, metropolitane e altre installazioni per collegare territori e permettere il movimento di merci e persone. Le azioni della società sono quotate all'Aim dal 8/11/2019.



Società quotate AIM - Alternative Investment Market italia